Archivio dell'autore: chiropratica

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA

Al giorno d’oggi il mal di schiena è uno dei dolori più diffusi; colpisce indifferentemente soggetti giovani e meno giovani, uomini e donne. Dopo i 20-30 anni di età, infatti, una volta persa l’elasticità tipica dell’adolescenza e della prima infanzia, ci si trova ad affrontare questo grave problema. “Colpi della strega”, sindromi cervicali che ci assillano al lavoro e in casa, sono causate, in via prioritaria,dagli errori di postura che si commettono quotidianamente, quasi senza rendersi conto. Con questo articolo cercheremo di sottolineare le situazioni più comuni e di maggiore rischio, che sono la causa diretta o indiretta del mal di schiena.

Telefonare: quando le telefonate sono lunghe, è consigliabile non tenere la cornetta tra la mandibola e la spalla, poiché vengono sottoposti a stress i muscoli di collo e spalle, tendini e legamenti. La soluzione più semplice è quella di usare il vivavoce o collegare al telefono una cuffia. Leggere a letto: la posizione più comune, ma anche la più sbagliata, è quella del mettersi a pancia in su con le
gambe tese: infatti in questo modo si accentua la curva lombare della colonna vertebrale, e si scarica un peso eccessivo sui dischi intervertebrali della zona. Meglio piegare le ginocchia o, posizione ancora più salutare, appoggiare la schiena a uno o più cuscini adagiati contro la testiera del letto, e sistemare il libro aperto sulle cosce, a ginocchia piegate.

Guidare l’auto: è importante, quando si guida, aderire bene con il dorso allo schienale del sedile, utilizzando anche un cuscino “salsicciotto” a livello lombare. Per evitare tensioni muscolari del collo e dei muscoli dorsali, è opportuno poggiare la nuca al poggiatesta.Durante la marcia indietro è meglio non limitarsi a ruotare solo latesta (si finirebbe per sollecitare troppo la colonna), ma compiere
un giro completo e ampio, coinvolgendo, nella rotazione, anche le spalle e il torace.

Truccarsi allo specchio: per mettersi eye-liner e fondotinta, è meglio non appoggiare il bacino al mobiletto del lavabo con il busto inclinato in avanti: si sottopongono a un irrigidimento i muscoli lombari, soprattutto quando si è poco “sciolti”, come succede di primo mattino. La soluzione può essere quella di non inclinarsi verso lo specchio, e truccarsi a gambe leggermente divaricate, o con un piede appoggiato a uno sgabello.

Leggere alla scrivania: appoggiare la testa a una mano, distendersi in avanti sul piano di lavoro o indietro sulla sedia sono gli atteggiamenti sistematici ed errati che compiamo più di frequente. È consigliabile,davanti alla scrivania, tenere la schiena dritta, i gomiti e gli avambracci appoggiati al tavolo, per alleviare lo sforzo della colonna.

Sollevare un peso da terra: nonostante sia stato ripetuto da più parti, si tende a raccogliere un oggetto da terra piegando la schiena,quando, invece, si dovrebbero piegare le gambe. Infatti, in questo caso, una parte rilevante del peso verrebbe assorbita dai muscoli delle gambe. È importante sottolineare che l’oggetto sollevato deve essere aderente al busto, e non staccato, e mai al di sopra della vita.

Stirare: stare in piedi per stirare sicuramente stanca la schiena, il collo e le spalle. Per alleviare il dolore è bene tenere il mento leggermente piegato in basso, e il collo un po’ all’indietro, cercando di non far sporgere il sedere in fuori. Ancora più utile uno sgabello su cui poggiare alternativamente i piedi.

Fare le valigie: esiste il rimedio anche per la scorretta posizione che assumiamo quando si fanno le valigie. Generalmente si piega la schiena in avanti per appoggiare le camicie, le magliette e le gonne. In realtà è opportuno piegare una gamba, appoggiando un ginocchio a terra e portando spalle e testa all’altezza della valigia;o, più semplicemente, aprire la valigia su qualcosa di più alto, per esempio un tavolo, per non abbassarsi così di frequente.

SPECIALE BAMBINI E RAGAZZI (0 – 15 ANNI)

Per festeggiare la fine della scuola il centro chiropratico C1 in Via Maragliano vi offre la possibilità di controllare i vostri figli (0-15 anni) GRATUITAMENTE!!

Non perdere questa occasione, la loro salute è primordiale per esprimere il loro fantastico potenziale nel modo migliore possibile!!

Genova-20121123-01208IMG_1962IMG_1947

 

 

 

Questo check up gratuito comprende:

  1. controllo della postura
  2. accertamento dello stato di salute della colonna vertebrale tramite test chiropratici
  3. visione dei vostri raggi/ risonanze magnetiche/ ecc
  4. proposta di un piano di cura su misura e consigli adeguati per la loro salute

La durata della visita varia dai 15 ai 30 minuti e non verrà effettuato nessun tipo di trattamento.

Per usufruire di questa promozione chiamare allo : 010 5702516 SPECIFICANDO CHE STATE USANDO LA PROMOZIONE NUMERO 001 TROVATA SUL NOSTRO SITO INTERNET. SE NON VERRA SPECIFICATO IL NUMERO DELLA PROMOZIONE DURANTE LA PRESA DELL’APPUNTAMENTO LA PROMOZIONE NON SARA VALIDA!

Per avere più informazioni sul perché è importante che i vostri figli facciano un controllo chiropratico, vi invitiamo a visitare la pagina  “chiropratica e bambini” del nostro sito.

Offerta valida fino al 9 agosto 2014.

COSA TRATTA LA CHIROPRATICA

                                                IL MAL DI SCHIENA   

                                                Come curare il mal di schiena

body tranparent copyGli aggiustamenti chiropratici, eseguiti da chiropratici qualificati, sono sicuri, molto efficaci e sono particolarmente utili nel caso di dolori lombari o cervicali acuti che implicano sovente anche spasmi muscolari e, dopo l’aggiustamento, il paziente recupera immediatamente una parte della mobilità e constata una notevole diminuzione del dolore. I nervi spinali fuoriescono dalle vertebre vicino alle articolazioni e raggiungono le altre parti del corpo collegando il cervello a tutto il resto. L’aggiustamento chiropratico……

                                                MAL DI TESTA E DOLORE AL CERVICALE 

                                                Come curare cefalee e dolori al collo

Headache1

Alla mattina, quando ci si alza con il collo rigido e dolorante, si ha la tendenza ad incolpare il cuscino, il materasso o una posizione notturna sbagliata. In altre occasioni, un movimento brusco del collo può provocare un dolore acuto che ci porta a pensare che qualcosa sia andato fuori posto o che un nervo sia stato pizzicato o compresso.
I problemi del collo, bisogna tener presente, raramente sono frutto di un singolo episodio ma sono generalmente imputabili a cause ripetitive quali: posizioni sedute sbagliate……

                                                ARTROSI E ARTRITE   

                                                Come combattere i problemi legati all’invecchiamento delle                                                                   articolazioni

corsa-e-artrite-ginocchia

La forma di artrite più comune è chiamata osteoartrite o anche artrite degenerativa. Questo tipo di artrite è dovuto all’usura della cartilagine che ricopre le superfici articolari e affligge non solo l’uomo ma tutti i mammiferi. In casi di estrema usura dell’articolazione in presenza di dolori molto acuti, si può eventualmente arrivare a sostituire, con un’operazione chirurgica, l’articolazione implicata con una protesi meccanica. L’uso dei trattamenti chiropratici può ritardare il momento dell’operazione e ridurre i sintomi dell’usura……

LA CHIROPRATICA E TUTTI I SUOI BENEFICI

ce COS’E LA CHIROPRATICA

La chiropratica è una disciplina scientifica olistica e un’arte curativa, nell’ambito del diritto alla salute. La chiropratica concerne la patogenesi, la diagnosi, la cura, la terapeutica nonché la profilassi di disturbi funzionali; essa si occupa, altresì, delle sindromi del dolore e degli effetti neurofisiologici relativi a disordini statici e dinamici del sistema neuro-muscolo-scheletrico…

 

CHIROPRATICA E MEDICINA TRADIZIONALE582455_10151340023230690_1151665290_n

I dottori in chiropratica praticano in modo naturale, senza usare farmaci, usando tecniche non invasive, fidandosi della capacità del corpo di auto guarigione. Questo sembra un ragionamento ideale, ma come funziona?…

 

subluxation

IL BENESSERE SECONDO LA CHIROPRATICA

Curare il propio benessere, è analizzare le cause di un eventuale disturbo e fare tutti i cambiamenti di vita necessari per ottimizzare il normale funzionamento del corpo. La grande differenza che esiste tra un approccio chiropratico e quello standard della medicina tradizionale è…

 

SNAFISIOLOGIA DEL SISTEMA NERVOSO

La chiropratica si basa su da dato scientifico che il sistema nervoso controlla e regola la funzionalità di ogni cellula, tessuto, organo e sistema del nostro corpo.
Il muoversi, dormire, mangiare e addirittura la respirazione, la digestione, la riproduzione e le infezioni sono tutte…

 

question_mark_domanda_interrogativo1DOMANDE FREQUENTI
Come trovo un chiropratico?
Che cosa tratta un Chiropratico?
Cosa succede durante un trattamento?
Che tipo di istruzione e esperienza hanno i chiropratici?
Che risultati posso aspettarmi dal trattamento?
Come avviene un trattamento chiropratico?
E molte altre domande…..

Olympics Day 11 - Gymnastics - ArtisticATLETI E CHIROPRATICA

L’obbiettivo della chiropratica sportiva è di offrire un servizio medico nella prevenzione, riabilitazione e ottimizzazione delle performance sportive tramite l’equilibrio del sistema neuromuscoloscheletrico.
In Australia, nel 2002, 31% delle leghe nazionali di football….

 

Horse and dogANIMALI E CHIROPRATICA

La chiropratica per gli animali si concentra sulle aree della colonna vertebrale che non si muovono correttamente, perché queste restrizioni, oltre ad avere un effetto sulla normale mobilità dell’animale và ad influenzare anche il sistema nervoso e di conseguenza tutto il corpo. Lo scopo delle cure chiropratiche è quello di massimizzare…

 

baby-chiropractic-dr-dana-schmooke-family-chiropractic1CHIROPRATICA PER DONNE GRAVIDE E BAMBINI

Le cure chiropratiche per i bambini offrono alla famiglia delle solide fondamenta per la salute del vostro pargolo. Durante la gravidanza, la nascita e l’infanzia i bambini sono sottoposti a traumi, posture sbagliate e problemi strutturali: la chiropratica, non usando medicinali e metodi invasivi, offre benefici per…

 

 

 

 

 

 

 

 

8 CIBI SALUTARI PER L’ESTATE CHE DOVRESTE MANGIARE

ALIMENTAZIONE2È finalmente arrivata l’estate, e questo è il periodo migliore per mangiare e assaporare tutte le verdure e la frutta di  stagione! Anzi, per essere più incisiva, molti di questi cibi, nascondono segreti per farvi mantenere una buona salute. Ecco qui alcuni esempi di cibi che potrebbero in futuro far mantenere la giovinezza :

 

1-      MAIS = sapevate che il mais contiene 2 tipi di antiossidante: zeaxantena e luteina.  Il mais contenendo questi due tipi di sostanze, agisce sul nostro corpo come occhiali da sole. Si avete capito bene, proprio come gli occhiali da sole riparano dai raggi solari dannosi, queste due sostanze aiutano a ridurre i rischi della degenerazione della macula dovuto all’età, una delle più comune cause di cecità delle persone anziane over 60. Ovviamente, questo non vuol dire che ora andremo tutti in spiaggia senza occhiali da sole perche mangiamo il mais, però ora avete un idea di come il cibo  può aiutarvi a mantenere una buona vista anche in  futuro.

2-      CAFFE FREDDO = quale modo migliore se non cominciare queste calde giornate con un buon caffè freddo?? Anzi, bere una singola tazza di caffè al giorno può ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla pelle. In uno studio con più di 93,000 donne, pubblicato dal European Journal of Cancer Prevention, quelle che bevevano una tazza di caffè al giorno hanno avuto una riduzione dei rischi di sviluppare un melanoma , cancro alla pelle del 10%. E più caffè bevevano (fino a 6 tazze) e più il rischio si abbassava. Il caffè decaffeinato non dava gli stessi benefici.

3-      CIGLIEGE ASPRE = Le ciliege aspre, possono portare enormi benefici al nostro corpo: avrete già sentito quanto bere succo di ciliegia possa aiutarti a dormire meglio e a aiutare quei dolorini post sforzo. Ma sapevate che le differenti sostanze di questo alimento  può aiutarvi a perdere peso e a diventare più snello? In uno studio fatto all’ università del Michigan Health System dove hanno messo dei ratti a una dieta ad alto contenuto di grassi hanno sperimentato  che i ratti a cui veniva anche aggiunto della polvere di ciliegie aspre, non aumentavano cosi tanto di peso quanto gli altri ratti senza polvere. Questo per il semplice motivo che l’ antocianine attiva le molecole che aiutano a rimuovere il grasso e ne reduce l’accumulo di grasso.

4-      POMODORI = non c’e nessun dubbio sul fatto che la crema solare sia la prima linea di difesa contro i raggi dannosi del sole, ma mangiare pomodori di sicuro può darvi beneficio in quanto vi da una naturale protezione in più perché  contenente il licopene.  In uno studio dove i partecipanti furono esposti a raggi UV, il 50% dei partecipanti avendo ingerito 2 cucchiai e mezzo di salsa di pomodoro fresca (o un bicchiere di succo di carota al giorno) per 12 settimane hanno avuto meno arrossamento della pelle.  I supplementi tuttavia, non erano cosi efficienti. Nello stesso studio, i partecipanti che hanno avuto il licopene in forma di supplemento non hanno goduto dello stesso beneficio.

5-      ANGURIA = stare idratati vi mantiene con una buona memoria e con uno stato mentale equilibrato. In più, aiuta anche il tuo corpo nello stare fresco (attraverso la sudorazione) nelle estati calde mediterranee. La buona notizia in questo non è solo il fatto che per mantenervi idratati dovete per forza solo bere acqua, potete anche mangiare! In addizione al fatto che l’anguria vi rilascia nel corpo del licopene (protezione contro i raggi UV), esso è anche composta da 92% di acqua! Vi serve un altro fatto per farvela mangiare? Bene eccolo qua: ricerche provano che mangiare cibi ad alto contenuto di acqua mantengono il tuo corpo molto più sazio e per cui meno calorie vengono ingerite nel corpo.

6-      LAMPONI = i lamponi sono un enorme fonte di fibre. Certe in forma solubile come la pectina, che aiuta a ridurre il colesterolo. Una tazza di lamponi contiene 8 grammi di fibre, e uno studio pubblicato dal Journal of Nutrition  suggerisce il fatto che mangiare cibi ad alto contenuto di fibre diminuisce l’aumento di peso o addirittura stimola la perdita di peso.

7-      THE FREDDO = Sicuramente un buon bicchiere di the freddo durante le giornate estive aiutare a rivitalizzarci, ma sapevate anche che un buon the freddo naturale bevuto regolarmente può ridurre i rischi di alzeimer e diabete? E vi diro di più, un the fresco e naturale può essere salutare anche per i vostri denti, le vostre gengive e le vostra ossa. Come? Il the, è ricco di una classe di antiossidanti chiamati flavonoide. Senza calcolare i diversi the : nero, verde, bianco, alle erbe ecc, è raccomandato il the fatto in casa e al momento. Se invece se preferisse tenere una caraffa fresca in frigo Jeffrey Blumberg, PhD, direttore del Antioxidants Research Laboratory at the USDA Human Nutrition Research Center on Aging at Tufts University a Boston raccomanda di aggiungere un po’ di succo di limone in quanto l’acido contenuto nel limone, aracia e lime aiuta a preservare il flavonoide.

8-      MIRTILLI = Mirtilli freschi sono speciali! Gli antiossidanti contenuti in essi aiutano a defaticare i muscoli assorbendo le sostanze che i muscoli producono sotto sforzo i quali sono le cause dell’acido lattico.

LA VITA CHE VORRESTI VIVERE

HAPPYNoi tutti vogliamo ottenere il massimo dalla nostra vita, che sia trovare un partner ideale, una carriera soddisfacente, avere una buona situazione economica, o avere abbastanza tempo libero per svolgere i  propri interessi, in linea di fondo  vi è sempre la stessa ideologia , vogliamo essere felici. Per migliaia di anni, i grandi filosofi hanno messo in evidenza la felicità come obiettivo auspicabile per tutte le attività umane. Un esempio di questi è l’etica Nicomachea di Aristotele (384 a.c. – 322 A.C. ) che ha suggerito che l’ eudaimonia – felicità – è il nostro miglior bene.

Molti di noi saranno d’accordo sul fatto che l’obbiettivo della nostra vita è quello di cercare e raggiungere la felicità assoluta. Anche se non abbiamo passato ore a studiare le opere di Aristotele, intuitivamente cerchiamo tutti la felicità, ma tante volte essa ci scappa via dalle mani. Purtroppo molti ostacoli si materializzano sulle nostre strade e uno di questi,comune spesso a molti di noi è il dolore fisico.

Il dolore fisico, che sia mal di schiena o mal di testa, può comportare un blocco temporaneo o permanente alla nostra felicità personale. Ovviamente, un dolore acuto può essere tollerato molto più facilmente in quanto il tempo di guarigione varia da pochi giorni a poche settimane, ma cosa succede quando il dolore diventa cronico? Ecco che quando il dolore si cronicizza, tante volte si chiede aiuto a tutte le straordinarie risorse intorno a noi per cercare di mantenere un atteggiamento positivo riguardante il dolore sottostante. Per molte persone che stanno provando un dolore cronico, è difficile poter pensare di vivere la loro vita nel modo in cui l’avevano pianificata. Il dolore sembra aver influenzato tutto quello che gli succede intorno. Tuttavia, esistono tecniche per diminuire l’impatto che il dolore può avere sulla vostra vita. Il praticare yoga ha costantemente provato il suo beneficio su questo impatto in quanto sviluppa un abitudine nel fare esercizio regolare come d’altronde lo è il camminare e nuotare. Il cominciare a praticare diverse attività, quali suonare uno strumento musicale, imparare una nuova lingua o frequentare un corso di pittura,portano tutti allo stesso beneficio: il focalizzarsi su qualcosa di nuovo e spostare la nostra attenzione dal dolore a qualcos’altro di più divertente.

Inoltre, il dolore cronico, ovviamente se proveniente da dolori neuromuscoloscheletrici può ricevere beneficio dai trattamenti chiropratici. Esempi di questi dolori cronici possono essere: male al collo, mal di testa, e male alla schiena. Per molte persone il beneficio può essere un nuovo trampolino di lancio per la ricerca della felicità.

Il vostro chiropratico è esperto nei trattamenti di dolori cronici e vi farà sapere se i trattamenti chiropratici sono adatti al vostro  tipo di dolore oppure no.

Chiropratica e dolore cronico

Trattamenti chiropratici regolari possono portare un enorme beneficio alle persone che soffrono tutti i giorni di dolore cronico. Il chiropratico, concentrandosi sul sistema nervoso e sulla colonna vertebrale, riesce spesso ad influenzare e cambiare la causa principale di molti di questi dolori cronici.

I chiropratici aiutano a mantenere una buona mobilità a livello vertebrale, che ha sua volta aiuta a mantenere una buona funzionalità a livello neurologico. Andando a limitare la pressione sui nervi il chiropratico riesce ad attenuare il segnale del dolore che arriva al cervello facendo si che il paziente senta meno dolore. Ovviamente se questo dolore ha  origini neuromuscoloscheletriche.

Piccoli consigli per bere acqua.

waterBere acqua fa bene, questa non è una novità. Bisognerebbe bere almeno 2,5 litri di acqua al giorno per mantenere il corpo idratato, eliminare le tossine e mantenere una buona lubrificazione delle nostre articolazioni. Ma quanti di noi in realtà lo fanno?

Ecco a voi un paio di piccoli trucchi per ricordarvi di assumere l acqua di cui avete necessità ogni giorno e farvela apprezzare di più:

1-Rendete più gustosa la vostra acqua aggiungendo foglie di menta fresca oppure spremuta di limone .

2-Invece di bere di colpo un intero bicchierone di acqua e lasciarlo poi vuoto davanti ai vostri occhi, tenetevi vicino un bicchiere d’acqua sempre pieno che pian piano sorseggerete e riempirete nell’arco della giornata.

3-Ogni volta che passate vicino ad un distributore d’acqua o ad una fontana, domandatevi quando è stato nella giornata il vostro ultimo sorso d’acqua, e se è avvenuto da più di mezz’ora, riempitevi un bicchiere e bevetelo.

4-Se avete appena mangiato ed avete ancora fame, bevete tanta acqua fresca, la causa della vostra fame potrebbe essere dovuta al fatto che siete disidratati.

5-Aggiungete cubetti di ghiaccio alla vostra acqua, questo fa sì che il vostro corpo bruci più calorie cercando di alzare la temperatura del liquido.

6-Diluite il vostro succo di frutta con acqua.

7-Fate della vostra necessità un rituale mattutino, cominciando la vostra giornata bevendo 2 bicchieri di acqua.

8-Mangiate cibi ricchi di acqua:

cetrioli cicoria witloof o indivia belga
lattuga da taglio fiori di zucca
ravanelli lattuga
cocomero pomodori da insalata
cicoria da taglio, coltivata melone d’inverno
pomodori pelati in scatola (frutti più succo naturale) radicchio rosso
zucca gialla zucchine crude
cardi crudi birra chiara

9-      Versa sempre l’acqua in un bicchiere o una tazza che ti piace.

10-      Ogni volta che vai in bagno a fare pipì, poi bevi un bel bicchiere di acqua.

11-      Bevi acqua invece di bibite con un alta percentuali di zuccheri (coca-cola, sprite, fanta ecc..)

12-      Tenere sempre una bottiglietta d’acqua nella borsetta.

Ecco qua, con questi piccoli aiuti riuscirete a introdurre nel vostro corpo i  2,5 litri di acqua di cui necessitate.

Studio Chiropratica a Genova

DSC_0312La clinica chiropratica C1 offre un servizio chiropratico adeguato a tutte le età. Il team è composto da due dottoresse ed un dottore, tutti e tre laureati all’estero (il dottor Pellissier in Canada, e le sue due figlie in Inghilterra). I dottori Pellissier sono specializzati in campi diversi in modo da poter offrire un servizio più qualificato e completo. Le loro specializzazioni sono rivolte al settore sportivo, pediatrico e geriatrico. Inoltre, una delle dottoresse è qualificata in chiropratica veterinaria.

Siglato l’accordo tra il Centro genovese “Chiropratica C1” e l’associazione Mangia Trekking

Accordo tra il Centro genovese “Chiropratica C1” e l'associazione Mangia TrekkingGenova – E’ nata nei giorni scorsi una interessante collaborazione tra il rinomato Centro “Chiropratica C1” di Via Maragliano a Genova e l’associazione Mangia Trekking. A propiziarla sono stati alcuni membri del team dell’alpinismo lento ed orizzontale, i quali essendosi sottoposti alla Chiropratica, sia come mezzo di prevenzione che come terapia naturale, hanno constatato quali preziosi benefici possono derivare da essa. In particolare essi hanno riscontrato una bella vicinanza, tra la Chiropratica e la pratica sportiva, nello specifico dell’alpinismo lento, ove sono importanti il camminare bene, il praticare lo stretching e le tecniche di “palpazione”. Continua a leggere